Maschio o Femmina ?

Il libro del mese di novembre


MASCHIO O FEMMINA?
Guida alla programmazione del sesso

Certamente qualcuno si chiederà, tra lo stupore, lo scetticismo e l’ironia: perché mai questo libro?
La risposta c’è e ben  precisa, anche se non è semplice, ma piuttosto articolata.
Cercherò di delinearne brevemente i tratti più importanti e non tanto per giustificare, convincere o rassicurare, quanto per introdurre il lettore a comprendere meglio la portata scientifica di questo lavoro.

Ecco la mia risposta:
  • Perché esiste il problema della programmazione del sesso.
    L’uomo è, infatti, un essere pieno di desideri, che sceglie continuamente tra diverse possibilità; è fatto per la responsabilità, perché è un essere che decide con libertà ed intelligenza.
    Anche a proposito della procreazione l’uomo desidera, così, più che mai, poter scegliere e decidere non solo il tempo ed il numero dei figli, ma anche il loro sesso.
    E la riprova di questa connaturale esigenza di responsabilità procreativa l’abbiamo esaminando i continui e più vari tentativi fatti, lungo il corso della storia umana, per arrivare a soddisfare questo esistenziale problema.
  • Perché si sostiene comunemente che la determinazione del sesso è affidata al puro caso.
    E questo libro vuol essere proprio una tangibile smentita in tale senso.
    Appunto perché ci si sente autorizzati a pensare che non ci siano soluzioni scientifiche per questo problema , pullulano le pratiche misteriche e magiche più strane per cercare di imbrigliare le forze oscure della natura, pratiche di cui è evidente l’irrazionalità e l’infondatezza.
  • Perché il campo scientifico si è già sensibilizzato al problema della programmazione del sesso
    Diversi studi sono già stati approntati in merito e comunicazioni scientifiche sui fatti e le ipotesi portate avanti da diversi ricercatori sono già state presentate in vari simposi e congressi di medici e ginecologi ( vedi bibliografia ).
    Il problema però è ancora aperto e i dati finora raccolti sono discordi perché i ricercatori hanno usato non omogenei parametri di ricerca e di analisi.
  • Perché questo libro vuole inserirsi nel fervore delle ricerche e delle sperimentazioni scientifiche attuali, proponendo una metodologia nuova, ricavata dalle teorie dei dati scientifici  e dei fattori biologici della riproduzione, già in parte riconosciute come le più attendibili.
Non devono meravigliare né scandalizzare le novità in campo scientifico, perché la scienza, come dice Popper, avanza solo e sempre sul sentiero delle congetture e delle smentite, cioè procede per tentativi ed errori.
E allorché si scopre un errore (una contraddizione tra una teoria ipotizzata e la realtà) bisogna subito cercare di eliminarlo proponendo teorie migliori, che siano capaci di spiegare anche quei fatti che avevano falsificato la teoria precedente.

Gabriele Bonomi

E’ disponibile un estratto del libro al seguente collegamento:
Le leggi della determinazione del sesso

Indice del libro

Un problema di responsabilità coniugale

Per programmare il sesso

Conoscere
le leggi della riproduzione
le leggi della determinazione del sesso
le leggi del concepimento

Decidere
di procreare scegliendo il sesso

Applicare
il metodo di selezione naturale degli spermatozoi
1)      accertare la secrezione del muco
2)      riconoscere le variazioni del muco
3)      stabilire il muco più idoneo alla selettività
4)      collocare il rapporto nel giorno prestabilito

Controllare
l’uso corretto del metodo
1)      senza tabella non si può applicare il metodo
2)      senza tabella non si può controllare il metodo

BIBLIOGRAFIA

APPENDICE
Una dieta per la scelta del sesso

3 Commenti a “Maschio o Femmina ?”

  • davide:

    questa ricerca ha dato ottimi risultati

  • antonio mattia:

    Ho conosciuto con mia moglieRosa il dr Bonomo all’epoca.Ci ha insegnato il Metodo e la scelta MoF? Abbiamo 4 figli scelti 2M e 2F..+fatto l’amore completo nei GG infecondi.Esperienza UNICA! Mi piace parlarne con chi è seriamente interessato. XChé ne parliamo così poco? Mattia

  • martina:

    ciao sto conoscendo da poco il metodo del dott. bonomo e vorrei capire che significa il fare l’amore completo nei giorni infecondi scritto nel commento di antonio mattia.
    grazie e scusatemi se sono indiscreta ma vorrei capirci di più premetto che anche io e mio marito siamo una coppia cristiana praticante e che pratichiamo la contraccezione naturale….grazie a tutti quelli che mi risponderanno…

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Subscribe without commenting