L’amore e l’anima femminile

Non sono tanto le forme corporee a segnalare la differenza tra l’essere umano maschile e quello femminile, ma è la femminilità interiore, l’intimità femminile che, una volta avvertita, trapela attraverso il corpo della donna e la femminilizza.

E’ l’anima femminile che ci fa vedere femminile anche il suo corpo, e non viceversa.

Se il maschio trasferisce il suo io in quello femminile, considerandolo secondo le sue categorie, non potrà mai coglierne l’alterità costitutiva.

La donna è un soggetto crepuscolare e misterioso.

Non può rivelare chiaramente quello che sente e che le succede perché è un segreto anche per lei, non sa bene,è confusa, coinvolta da esperienze interiori che modificano l’esterno.

Non è spigolosa come l’uomo, le sue forme morbide e tondeggianti ricordano le nuvole.

Ha capacità di immedesimazione, e quindi di amore, che l’uomo non ha.

Mentre l’uomo è più preso dalle sue attività la donna sa amare, cioè scomparire nell’altro.

La vita psichica della donna è più legata al suo corpo.

La sua anima è più corporea e il suo corpo più spirituale e più impregnato di anima.

C’è in lei più compenetrazione tra corpo e spirito, perciò ha una speciale attenzione verso il proprio corpo, mentre l’uomo se ne dimentica.

La donna sente presente il suo corpo come un ostaggio vulnerabile, senza uno scudo che lo protegga.

Il suo corpo è sempre interposto tra il mondo e il suo io.

L’uomo ha una particolare attrazione erotica verso il corpo femminile perché il corpo di lei è un’anima.

Se matura il rapporto di coppia i valori e i sentimenti  evolvono in senso spirituale e si passa dal predominio delle caratteristiche maschili a quelle femminili.

La donna non è più preda, ma premio di cui bisogna essere degni.

Per meritare la donna l’uomo deve adeguarsi ai suoi ideali.

Nel rispetto reciproco la donna diventa così educatrice dell’uomo, nel modo più delicato ed esigente: compie la sua missione anzitutto essendo profondamente se stessa.

 

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Subscribe without commenting